Prosegue la nostra spiegazione dei quesiti che troveremo al referendum del 12 e 13 giugno.

Il secondo quesito sull’acqua (scheda gialla) recita così: “Volete voi che sia abrogato il comma 1 dell’Art. 154, tariffa del servizio idrico integrato, del Decreto Legislativo N. 152 del 3 aprile 2006, norme in materia ambientale limitatamente alla seguente parte: “dell’adeguatezza della remunerazione del capitale investito”?” . Anche questo quesito è incomprensibile.

Al comma 1 dell’articolo 154, il Codice dell’Ambiente stabilisce come devono essere calcolate le tariffe che i cittadini pagano sulla bolletta per il servizio idrico. In questo comma si stabilisce che le tariffe devono obbligatoriamente tenere conto dell’adeguatezza della remunerazione del capitale investito. La norma prevede che i gestori del servizio idrico, indipendentemente dal fatto che investano per  migliorare qualitativamente il servizio o per sistemare gli acquedotti-colabrodo, devono ottenere almeno un 7% di utile per il solo fatto di aver comprato il servizio.

Si stabilisce cioè per legge che il privato che si assicura la gestione del servizio debba avere il profitto di almeno il 7%, che ovviamente verrà caricato sulla bolletta. E questo utile arriverà al gestore, lo ripetiamo, indipendentemente dagli investimenti, senza nessun obbligo di apportare migliorie al sistema. La legge garantisce quindi un minimo profitto sganciato da qualunque regola di mercato.

Questa norma è, a mio parere, allucinante. Ci rendiamo conto? Stabilire per legge il profitto che qualcuno deve ottenere dalla gestione dell’acqua. Andiamo a votare e ricacciamo indietro questa porcheria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...