24 dicembre

Pubblicato: 24/12/2010 da Martino Ferrari in Aristofane, L'Albatro, Montelfo, Pensieri

Oggi è la vigilia di Natale. La prima che passiamo insieme su questo blog. Quando si avvicina questo periodo dell’anno, nonostante sia d’accordo sul fatto che anche questa bellissima festa è stata commercializzata e resa un business, non posso fare a meno di provare qualcosa di particolare. Non sono i regali, non è il fatto che “si è tutti più buoni” (cosa ovviamente falsa). Non è nulla di tutto ciò. Ma sento dentro una bella sensazione, nonostante le mille cose a cui pensare e da preparare. Forse è l’occasione di passare del tempo con la mia famiglia. Tra università, studio, lavoro, impegni di tutti, durante l’anno ci si vede poco, non si riesce a condividere tutto quello che si vorrebbe. Quando si può stare un po’ insieme, si superano le liti quotidiane, i problemi di sempre, le discussioni. Forse è questo. Non lo so. Fatto sta che, vi sembrerò ingenuo, ma il Natale mi piace e mi trasmette sempre qualcosa. Spero che sia così anche per voi, che ognuno a suo modo sappia trovare in questi giorni un po’ di serenità e di riposo, necessari in un mondo frenetico e superficiale. Magari questi giorni non saranno esattamente come li vorremmo. Magari preferiremmo più vacanza o più neve o più buone notizie o meno parenti. Ma credo che sia importante vedere il lato positivo e godersi il momento. E dopo ci ritroveremo qui, pronti ancora a discutere, parlare e lottare. Come sempre.

Buon Natale a tutti.

Aristofane

 

La vigila è qui. Sono qua sul divano, accanto all’albero illuminato. Il fuoco scricchiola nella stufa, appena accesa. Tra poco si inizierà a preparare pranzo, cena, pranzo di Natale e forse anche qualcosa per Santo Stefano. Forse questo festival gastronomico è diretta conseguenza di avere una nonna emiliana…

Sebbene un mese fa mi fossi arrovellato sul Natale imminente (e sebbene ad alcuni fossi sembrato un po’ troppo critico), e in questo momento la mia idea non si scosti troppo dal Feliz Navidad di trenta giorni addietro, ora sono abbastanza rilassato. Spero che lo siate anche voi, è forse il momento migliore per recuperare energie preziose per gennaio: esami, lavori nuovi, nuovi progetti, concorsi, lotte, politica. Alla fine il Natale, spogliato dell’ipocrisia, è un buon periodo, forse basta viverlo in modo semplice, scaricando i tiranti di questa “società” per comprare e non solo…

Basta, buon Natale cari naviganti.

L’Albatro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...